Camera quadrupla con vista panoramica

Camera quadrupla con vista panoramica.

Caratteristiche di tutte le camere:
Camere con arredamento in legno, grandi, luminose e confortevoli
Camere con vista panoramica per ammirare il calare e il sorgere del sole sulle Dolomiti.
Elenco dei servizi inclusi

 

Descrizione generale delle camere

Dormire a Cortina d’Ampezzo non è mai stato più “green”: a tu per tu con la natura

A seconda del materiale utilizzato, le 8 camere assumono colori e atmosfere diverse. Le Cinque camere esterne rispetto alla “Locanda” si dispongono lungo un unico corridoio dalla forma sinuosa.

Il corridoio ha un accesso comunicante con la casa cantoniera, ma tutte le 5 stanze sono volumi indipendenti e ciascuna è dotata di un terrazzo autonomo. Il loro stile è un esplicito richiamo ai brites locali, le costruzioni utilizzate un tempo per il ricovero stagionale dei pastori.
I legni scelti per l’arredo, larice e cirmolo, sono rigorosamente privi di vernici e solventi e raccolti direttamente nel Parco Naturale.
La prima camera è dedicata ai “Vulcani” ed evoca – grazie ai colori dominanti del rosso e del grigio antracite l’era dell’orogenesi alpina; la seconda ai “Ghiacciai”, a cui alludono la scelta cromatica e le suppellettili; la terza alle “Rocce e ghiaioni”, come ricordano i paramenti murari e le pavimentazioni; e così via con la stanza dei “Laghi” e quella dei “Prati”.

Nella Locanda le ultime tre stanze sono dedicate alle “Acque”, alle “Nevi” e infine alle “Albe e tramonti”, in onore della magica enrosadira, grazie a cui i Monti Pallidi si tingono di un inconfondibile gamma di rosso e rosa all’alba e al tramonto.